"Che il tuo cibo sia la tua unica medicina" (Ippocrate)
"Non c'è amore più sincero di quello per il cibo" (George Bernard Shaw)
"Verrò, ma deve essere una cena seria. Odio le persone che prendono i pasti alla leggera" (Oscar Wilde)
"Un buon pranzo giova molto alla conversazione. Non si può pensare bene, né amare bene, se non si è pranzato bene" (Virginia Wolf)
"Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare" (George Bernard Shaw)
"Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere" (George Bernard Shaw)

Lo sapevi che...

Richiedi Informazioni

Il Ruolo del Biologo Nutrizionista
QUALI SONO LE FIGURE PROFESSIONALI CHE OPERANO NEL CAMPO DELLA NUTRIZIONE ?
Secondo la legislazione italiana, le figure professionali che possono elaborare profili nutrizionali sono il Medico Nutrizionista, il Biologo Nutrizionista e il Dietista.
QUALI SONO LE DIFFERENZE TRA MEDICO NUTRIZIONISTA, BIOLOGO NUTRIZIONISTA E DIETISTA ?
Il medico nutrizionista è laureato con laurea quinquennale in Medicina e Chirurgia e specializzato in Scienze dell’Alimentazione; può fare diagnosi, elaborare profili nutrizionali, prescrivere analisi o farmaci ed utilizzare apparecchiature invasive. Il Biologo Nutrizionista è laureato con laurea quinquennale in Scienze Biologiche ma non necessariamente specializzato in Scienze dell’Alimentazione, per svolgere la professione è obbligatoria però l’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi nella Sezione A. Il biologo può autonomamente pianificare ed elaborare profili nutrizionali per condizioni fisiologiche e patologiche, quest’ultime solo se precedentemente accertate dal medico chirurgo. Il dietista è laureato con laurea triennale in Dietistica, è un profilo nutrizionale dell’aria tecnico-sanitaria, individuato dal D.M. 14 settembre 1994, n.744, ex art. 6, comma 3 del D.Lgs. 502/92. Il Dietista non può svolgere la sua professione in totale autonomia ma in collaborazione con il medico ai fini della formulazione di diete su prescrizione medica.
IL BIOLOGO NUTRIZIONISTA NECESSITA DELLA PRESENZA DEL MEDICO PER ELABORARE PROFILI NUTRIZIONALI ?
Il biologo può svolgere la propria professione in totale autonomia per elaborare profili nutrizionali al fine di proporre alla persona che ne fa richiesta un miglioramento del proprio “benessere”, quale orientamento nutrizionale finalizzato al miglioramento delle stato di salute. In tale ambito può suggerire o consigliare integratori alimentari, stabilendone o indicandone anche le modalità di assunzione.
È OBBLIGATORIA LA SPECIALIZZAZIONE IN SCIENZA DELL’ALIMENTAZIONE PER ESERCITARE COME BIOLOGO NUTRIZIONISTA ?
Il possesso di Specializzazione in Scienza dell’Alimentazione, Master, Attestati di corsi di formazione sono titoli culturali e formativi che consentono di svolgere con più competenza la professione ma non sono obbligatori.
IL BIOLOGO NUTRIZIONISTA PUÒ UTILIZZARE APPARECCHIATURE ?
Nello svolgimento dell’attività è possibile utilizzare apparecchi non invasivi, ritenuti di ausilio nella rilevazione di parametri utili alla valutazione dello stato nutrizionale ed energetico della persona.
COSA È VIETATO AL BIOLOGO NUTRIZIONISTA ?
E’ fatto divieto al biologo nutrizionista di fare diagnosi, prescrivere farmaci, prescrivere analisi, utilizzare apparecchiature invasive, utilizzare titoli diversi da quelli determinati dall’O.N.B.
QUALI SONO LE NORME CHE REGOLANO LA PROFESSIONE DI BIOLOGO NUTRIZIONISTA ?
La professione è regolamentata da Legge 396/1967, DPR 328/2001, DM n. 362/1993. Ne segue che il biologo è l’unico professionista a favore del quale esistono precise norme di rango legislativo che riconoscono la sua competenza a valutare i bisogni nutritivi ed energetici dell’uomo a prescrivere le conseguenti diete.
LA CONSULENZA NUTRIZIONALE È ESENTE IVA?

Le ricevute sono esenti dall’imposta IVA (Art. 10 DM Sanità di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze del 17/05/02); la professione del biologo è stata inserita in questo aggiornamento delle professioni sanitarie che beneficiano dell’esenzione sul valore aggiunto a norma dell’Art. 10 DPR n. 633 del 26/10/1972 e successive modifiche.

 

 

Fonte: “Il Biologo Nutrizionista – Vademecum per la professione” a cura dell’Ordine Nazionale dei Biologi


La mia iscrizione è verificabile sul sito dell'Ordine Nazionale dei Biologi

 

ONBNewLogo200px

Per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito web utilizza anche cookie di partner selezionati. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per ulteriori informazioni clicca su "Informativa sulla privacy".